Valutazione funzionale e Rieducazione posturale
 /  Valutazione funzionale e Rieducazione posturale
Valutazione funzionale e Rieducazione posturale

» Principi metodologici del Metodo Rieduca e le sette regole d’oro.
» Valutazione chinesiologica, funzionale e posturale.
» Propriocettività dinamica dei vari distretti vertebrali: lombare, dorsale, cervicale.
» Posture dinamiche e movimenti antalgici nelle situazioni: supina, prona e laterale.
» Utilizzazione dei supporti vertebrali.
» Mobilizzazione vertebrale attiva e consapevole.
» Ergonomia nei passaggi posturali e funzione dell’alzarsi.
» Potenziamento degli arti inferiori per ridurre l’impegno rachideo.

In questo seminario si potranno sperimentare direttamente le 7 regole d’oro del Metodo Rieduca:

  • la regola del piacere in base alla quale l’apprendimento motorio è efficace se avviene in condizioni favorevoli;
  • la regola della respirazione, che permette di liberare il diaframma (il muscolo più importante della respirazione) ed elasticizzare i muscoli respiratori;
  • la regola dell’ascolto, che permette di sviluppare la sensibilità del corpo in movimento, quella che i tecnici chiamano propriocettività;
  • la regola della lentezza, per dare la possibilità di assaporare il movimento e adattarlo alla personale fisiologia;
  • la regola delle pause, che permettono al sistema nervoso di elaborare gli stimoli ricevuti e di assorbire gli effetti del lavoro recuperando energie fisiche e nervose;
  • la regola del comfort, attraverso la quale si crea l’ambiente favorevole con tutti i supporti per apprendere nelle condizioni ottimali;
  • la regola dell’organizzazione, per imparare a muoversi organizzando tutte le parti del corpo in modo armonico ed economico.

Durante il seminario si approfondiranno le tecniche della valutazione funzionale e posturale, attraverso l’ascolto dei contatti e la mappa della schiena, i test di chinesiologia applicata e i test di mobilità rachidea (lombare, dorsale e cervicale).

I test di valutazione sono importanti perché permettono di verificare i miglioramenti ottenuti e l’efficacia del programma.

Passeremo poi alla mobilizzazione dei vari distretti vertebrali: la colonna rappresenta infatti l’albero maestro del nostro sistema osteo-articolare: la rieducazione del movimento non può quindi prescindere dal suo coinvolgimento. Sfruttando il pavimento come attrezzo, sperimenteremo postura e movimenti antalgici nelle varie situazioni: supina, prona, laterale, quadrupedica e in piedi.

Vedremo come utilizzare cuscini e supporti per rispettare le sette regole d’oro, in particolare quella del comfort.

Studieremo in pratica i passaggi posturali utili nella vita di tutti i giorni e nelle situazioni patologiche.

Dedicheremo attenzione al rinforzo degli arti inferiori e del bacino dove sono presenti i muscoli più forti che possono aiutare la schiena.

 

IL PERCORSO FORMATIVO RIEDUCA®

I seminari sono pensati come capitoli tematici di un manuale: ciascun seminario ha dignità autonoma e fornisce una competenza specifica sull’argomento trattato.
Lo svolgimento è ciclico ed è pertanto possibile iscriversi in qualsiasi momento della formazione.

Per chi lo desidera, al termine del percorso formativo, superato uno stage didattico e un esame, è prevista la possibilità di diventare tecnico del Metodo Rieduca®.

I tecnici saranno inseriti, in qualità di partners, in una pagina dedicata all’interno del sito rieduca.it

PER VEDERE LE DESCRIZIONI DEGLI ALTRI SEMINARI SCEGLIERE DALLA LISTA SEGUENTE: